Pasqua nel Bosco 

Giornate di gioco immersi nel verde, per risvegliare la connessione tra individuo e ambiente, e ricaricarci così di energie positive, facendo il pieno di natura! Ogni anno un tema differente diventa lo spunto da cui si sviluppano le attività, e ci accompagna nel fantastico mondo del bosco.

pasqua nel bosco

QUANDO giovedì 14 e venerdì 15 aprile 2022 per i bambini nati nel 2017, 2016, 2015, 2014. Martedì 19 aprile 2022 per i bambini nati nel 2015, 2014, 2013, 2012.

ORARI il ritrovo al mattino è tra le 8.30 e le 9.30, mentre la fine delle attività è alle 16.30.

DOVE nel bosco del Parco della Chiusa – Talon, con ritrovo a Casa per l’Ambiente in via Panoramica 24 a Casalecchio di Reno.

ABBIGLIAMENTO consigliamo abbigliamento comodo e che si possa sporcare e rovinare: la vita nel bosco lo metterà a dura prova! Inoltre è bene vestirsi il più possibile “a strati”, per potersi coprire o scoprire per gradi. In caso di pioggia forniamo sovrapantaloni o salopette impermeabili, da indossare sopra ai vestiti. Anche in caso di bel tempo sono fondamentali:

– le scarpe, che devono essere chiuse e impermeabili, come le scarpe da escursione o gli scarponcini da montagna. Se piove consigliamo di indossare stivali di gomma, ricordandosi però che quando è freddo servono calzettoni grossi, perché gli stivali non tengono caldo;

– la giacca a vento, che deve essere impermeabile e dotata di cappuccio.

ZAINO chiediamo di portare uno zaino capiente che possa contenere comodamente:

– una buona giacca impermeabile dotata di cappuccio, se non indossata alla partenza;

– una borraccia piena d’acqua. Pranzo al sacco e merende invece li portiamo noi, quindi chiediamo di non mettere nulla da mangiare dentro lo zaino;

– spray repellente per zanzare e zecche;

– fazzoletti da naso;

– un piccolo cambio con calzini, mutande e pantaloni leggeri, il tutto chiuso in un sacchetto di plastica impermeabile;

– solo per i bambini che frequentano la scuola primaria: due mascherine.

MALTEMPO le attività si svolgono all’aperto anche se piove, in questo caso nel bosco montiamo rapidamente grandi teli impermeabili sotto cui ripararsi. Anche per questo è fondamentale l’equipaggiamento! Quando il maltempo è molto forte le attività si svolgono invece presso Casa per l’Ambiente o presso il PGE Orma, la sede operativa dell’Associazione.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE la quota si versa al momento dell’iscrizione e comprende tutti i pasti (ogni giorno due merende e pranzo al sacco). Visto il piccolo numero di partecipanti, non sono previsti sconti per i fratelli. Per partecipare è necessario che un componente della famiglia sia socio di Nespolo per l’anno sociale 2021-22.

QUOTA PER 14 E 15 APRILE: 100€. Queste due giornate di attività sono riservate ai bambini nati nel 2017, 2016, 2015, 2014.     

QUOTA PER 19 APRILE: 50€. Questa giornata di attività è riservata ai bambini nati nel 2015, 2014, 2013, 2012.

I bambini nati nel 2014 e  nel 2015 possono partecipare a tutte e tre le giornate di attività, con quota totale di 150€.

La Pasqua nel Bosco viene attivata al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti.

ISCRIZIONE online compilando il modulo che si apre cliccando qui: DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA PASQUA NEL BOSCO 2022. Per l’iscrizione è necessario essere già soci di Nespolo per l’anno 2021-22. Non sei socio? Allora prima di tutto compila la domanda di ammissione all’Associazione cliccando il modulo online che si apre cliccando qui: DOMANDA DI AMMISSIONE A NESPOLO 2021-22.

Una volta iscritti, in caso di non partecipazione non sono previsti recupero o rimborso, nemmeno per malattia o quarantena. Su presentazione di disdetta dell’iscrizione, da inviare via email all’indirizzo info@associazionenespolo.com, l’Associazione si impegna però a cercare un sostituto per il bambino iscritto. Se la sostituzione va a buon fine, la quota di partecipazione viene trasformata in un buono da utilizzare per qualunque attività dell’anno sociale 2021-22. Il buono non dà priorità di iscrizione.

In caso di sospensione delle attività dell’Associazione da parte dell’autorità competente per CoVID-19, le giornate non fruite vengono rimborsate trattenendo 1€ di costi di segreteria per ogni rimborso effettuato.

COVID-19 le attività sono realizzate nel rispetto delle linee guida e dei protocolli vigenti sull’emergenza sanitaria in corso, in particolare secondo le “Linee guida per la gestione in sicurezza di attività educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l’emergenza CoVID-19” pubblicate dal Dipartimento per le politiche della famiglia e secondo il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus CoVID-19 negli ambienti di lavoro” redatto dal RSPP dell’Associazione in addendum al Documento di valutazione dei rischi.

Il personale è dotato di certificazione verde CoVID-19 e adeguatamente informato su tutti gli aspetti riferibili alle vigenti normative in materia di organizzazione di attività ludico-ricreative, in particolare sulle procedure igienico sanitarie di contrasto alla diffusione del contagio e si impegna ad osservare ogni prescrizione igienico sanitaria e a recarsi al lavoro solo in assenza di ogni sintomatologia riferibile al CoVID-19.

I bambini non possono partecipare o possono essere allontanati nel caso presentino sintomi rilevanti compatibili con CoVID-19 (temperatura >37.5°C, sintomi respiratori acuti come tosse o rinite con difficoltà respiratoria, perdita del gusto o dell’olfatto in assenza di raffreddore, cefalea intensa…) e nel caso siano sottoposti alla misura di quarantena. Vengono realizzate procedure di triage all’accoglienza e, in caso di acclarata infezione da parte di un bambino o adulto frequentante le attività associative, ci si attiene rigorosamente a ogni disposizione dell’autorità sanitaria locale.