Domenica nel bosco

La domenica il bruco Nespolo ci accoglie nel suo bosco magico per coinvolgerci in attività sempre diverse, secondo i vari approcci alla natura previsti dalla Pedagogia della natura, che nel corso dell’anno permettono un incontro globale con l’ambiente che ci circonda. Frequentando il bosco con regolarità scopriamo che ogni uscita è unica e appassionante, perché la natura è in costante cambiamento. Allo stesso tempo, vivendo i cicli delle stagioni, troviamo continuità nel cambiamento, punti di riferimento regolari che ci danno sicurezza e ci fanno vivere il bosco come una seconda casa.

domenica nel bosco

PER CHI bambini che frequentano dal 2° anno di scuola dell’infanzia al 2° di scuola primaria.

QUANDO domenica 10 OTTOBRE e domenica 14 NOVEMBRE dalle 10.00 alle 13.00. Nel mese di dicembre usciranno le date per il 2022.

DOVE nel bosco del Parco della Chiusa – Talon, con ritrovo a Casa per l’Ambiente, in via Panoramica 24 a Casalecchio di Reno. 

spazio

ABBIGLIAMENTO consigliamo abbigliamento comodo e che si possa sporcare e rovinare: la vita nel bosco lo metterà a dura prova! In particolare bisogna scegliere bene:

1. le scarpe, che devono essere chiuse e impermeabili, come le scarpe da escursione o gli scarponcini da montagna. Se piove consigliamo di indossare stivali di gomma, ricordandosi però che quando è freddo servono calzettoni grossi, perché gli stivali non tengono caldo;

2. la giacca a vento, che deve essere impermeabile e dotata di cappuccio.

In caso di pioggia forniamo sovrapantaloni o salopette impermeabili, da indossare sopra ai vestiti.

ZAINO è richiesto uno zaino capiente, che deve contenere:

– una buona giacca impermeabile, se non indossata alla partenza;

– una borraccia piena d’acqua. La merenda invece la portiamo noi, quindi chiediamo di non mettere nulla da mangiare dentro lo zaino;

– quando fa freddo un bicchiere o tazza, non in vetro, per poter bere la tisana calda;

– quando fa caldo uno spray repellente per zanzare e zecche;

– fazzoletti da naso;

– un piccolo cambio con calzini, mutande e pantaloni leggeri, il tutto chiuso in un sacchetto di plastica;

– solo per i bambini che frequentano la scuola primaria una mascherina.

MALTEMPO le attività si svolgono all’aperto anche se piove, in questo caso nel bosco montiamo rapidamente grandi teli impermeabili sotto cui ripararsi. Anche per questo è fondamentale l’equipaggiamento! Quando il maltempo è molto forte le attività si svolgono invece presso Casa per l’Ambiente.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE la quota per una Domenica nel Bosco è 16€, non sono previsti sconti per i fratelli. Per partecipare è necessario che un componente della famiglia sia socio di Nespolo per l’anno sociale 2021-22.

ISCRIZIONE via email scrivendo a info@associazionenespolo.com. Per partecipare è necessario essere soci di Nespolo per l’anno 2021-22 e aver quindi compilato la domanda di ammissione online all’Associazione cliccando QUI.

Una volta iscritti, in caso di non partecipazione non sono previsti recupero o rimborso, nemmeno per malattia o quarantena. Su presentazione di disdetta dell’iscrizione, da inviare via email all’indirizzo info@associazionenespolo.com, l’Associazione si impegna però a cercare un sostituto per il bambino iscritto. Se la sostituzione va a buon fine, la quota di partecipazione viene trasformata in un buono da utilizzare per qualunque attività dell’anno sociale 2021-22.

In caso di sospensione delle attività da parte dell’autorità competente per CoVID-19, le attività non fruite vengono rimborsate trattenendo 1€ di costi di segreteria per ogni rimborso effettuato.

COVID-19 le attività sono realizzate nel rispetto delle linee guida e dei protocolli vigenti sull’emergenza sanitaria in corso, in particolare secondo le “Linee guida per la gestione in sicurezza di attività educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l’emergenza CoVID-19” pubblicate dal Dipartimento per le politiche della famiglia e secondo il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus CoVID-19 negli ambienti di lavoro” redatto dal RSPP dell’Associazione in addendum al Documento di valutazione dei rischi.

Il personale è adeguatamente informato su tutti gli aspetti riferibili alle vigenti normative in materia di organizzazione di attività ludico-ricreative, in particolare sulle procedure igienico sanitarie di contrasto alla diffusione del contagio e si impegna ad osservare ogni prescrizione igienico sanitaria e a recarsi al lavoro solo in assenza di ogni sintomatologia riferibile al CoVID-19.

I bambini non possono partecipare o possono essere allontanati nel caso presentino sintomi rilevanti compatibili con CoVID-19 (temperatura >37.5°C, sintomi respiratori acuti come tosse o rinite con difficoltà respiratoria, perdita del gusto o dell’olfatto in assenza di raffreddore, cefalea intensa…) e nel caso siano sottoposto alla misura di quarantena.

Vengono realizzate procedure di triage all’accoglienza e, in caso di acclarata infezione da parte di un bambino o adulto frequentante le attività associative, ci si attiene rigorosamente a ogni disposizione dell’autorità sanitaria locale.